Longevità



Villagrande e Villanova Strisaili, per la più elevata concentrazione al mondo di ultraottantenni, ultranovantenni e ultracentenari rapportata alla popolazione totale, detengono il primato mondiale della longevità maschile. Questa straordinaria caratteristica del paese è diventata, con orgoglio, il segno distintivo di una comunità, delle sue tradizioni, della storia e delle sue tradizioni gastronomiche. Secondo recenti studi è proprio la qualità dell’alimentazione, storicamente basata su alimenti semplici, locali e tipici, naturalmente privi di conservanti e di additivi, insieme a svariati fattori genetici e socio-culturali, a rendere Villagrande Strisaili la terra della longevità.

Villagrande e Villanova si trovano proprio all’interno di una delle cosiddette “blue zones”, ossia quelle aree demografiche e/o geografiche del mondo in cui le persone vivono più a lungo della media che in Italia si trova nella nostra isola, in una area che comprende Barbagia e Ogliastra. Tale definizione è il risultato di una delle ricerche emerse negli ultimi 10 anni e sviluppata dal saggista Dan Buettner con il National Geographic, iniziata dal demografo francese Michel Poulain e il medico sardo Gianni Pes. È a loro che si deve il nome “blue zone”: quando Poulain e Pes iniziarono la ricerca in Sardegna, cerchiarono in blu i paesi dell'Ogliastra, Villagrande compreso, e della Barbagia caratterizzati da elevate percentuali di longevi, iniziando a riferirsi con l'espressione “zona blu” alle aree individuate.
Le aree blu della Sardegna sono caratterizzate dalla presenza di produzioni di qualità che richiamano l’identità e la cultura dei luoghi e che si possono considerare come fattori influenti sulla longevità dell’area. Inoltre, il naturale appeal turistico dell’area di Villagrande rappresenta una potenzialità rispetto a cui costruire strategie di valorizzazione di lungo periodo.

Le altre blue zone nel mondo sono: l’isola di Okinawa in Giappone, Loma Linda in California, Penisola di Nicoya in Costa Rica, e l’Isola di Icaria in Grecia.